Crea sito

Manuel Agnelli vs falso mondo indie

Lasciate stare Manuel Agnelli.

Manuel viene dalla gavetta vera, ha suonato in bettole mai viste fino ad arrivare su palchi prestigiosi ed è giusto che i soldi (se di soldi vogliamo parlare) vadano a lui, ora, dopo 30 anni di musica. Il musicista rimane un lavoro pur non essendolo in Italia, altrimenti a parlare da hobbista è facile. Lui rappresenta il rock alternativo che con tenacia si è affermato al di fuori di canoni di mercato, da sempre, e vederlo li apre uno spiraglio, uno spiraglio e anche uno schiaffo per tutta la nuova generazione che oggi fa musica grazie alle famiglie che finanziano i loro capricci. La Tv si nutre di personaggi, questi personaggi li vuole il pubblico, un po’ come capita ovunque e al di fuori di contesti artistici e di spettacolo, quindi nulla di nuovo o di sconvolgente. Non esaltatevi per niente. Saluti.