Crea sito

Caricare e vendere musica sugli store digitali

Ci sono diverse soluzioni per caricare e mettere in vendita la vostra musica su iTunes store. Il primo e meno dispendioso è sicuramente direttamente tramite il sito della apple, dove c’è proprio una sezione dedicata, per cui dopo essersi iscritti si possono mandare i brani e se verranno accettati come vendibili, verranno pubblicati sullo store. Il costo di questa operazione si aggira intorno ai 20$ e poi una piccola percentuale su ogni vendita. Tutti gli altri sistemi sono più dispendiosi perchè ci si affida ad intermediari (etichette digitali) e basta pagare per poter caricare musica, come Zimbalam, Believe Digital, TuneCore e altri. Una etichetta digitale, si occupa, dietro pagamento, di piazzare la musica sugli store per la vendita e trattiene una percentuale su di essa, quando viene venduta. In fondo se non si è famosi, essere presenti su iTunes fa solo risonanza quando lo si racconta in giro, ma non porta comunque nessun guadagno. Si potrebbe benissimamente caricare l’album direttamente sul prorpio sito web e metterlo in vendita, per ottenere più vendite, almeno dagli amici. iTunes e tutti gli altri stores digitali, non hanno senso se non c’è una promozione, almeno nel web sull’album da vendere, soprattutto se non si è un minimo conosciuti. Oltre ad iTunes ci sono altri store, come amazon, napster, e-music, spotify, beatport ecc..e hanno la stessa procedura di caricamento brani, tramite una etichetta digitale. Generalmente quando si carica musica attraverso queste etichette, si viene inseriti anche sugli altri store, e come potete provare anche se l’idea di essere presenti in tanti store, può affascinare, in realtà non cambia nulla in termini di vendite, perchè non stiamo parlando di luoghi fisici dove vendere i dischi, ma della rete dove basterebbe un solo store digitale per vendere. Altra soluzione potrebbe essere utilizzare siti come bandcamp o reverbnation o il vecchio myspace e altri dove è possibile mettere in venditas il proprio album senza pagare per caricarlo, con una percentuale di guadagno per loro, più o meno del 50% su ogni vendita e forse per un esordiente che ha prodotto un buon ep e vuole provare a venderlo,  conviene iniziare con questa soluzione.